Giunta e Consiglio

Delibere di Giunta del 29/06/2010

Giunta e Consiglio

Riportiamo la sintesi delle delibere prese dalla Giunta del 29/06, tenutasi in parte senza la partecipazione di consiglieri esterni, limitatamente ai punti non coperti da motivi di riservatezza.
Ai lavori della giunta nella sessione aperta hanno partecipato i Consiglieri Lazarov, Mortara e Osimo, mentre era assente per giustificato motivo il Vicepresidente Foà.
I Consiglieri Lazarov e Mortara hanno presenziato anche alla parte nella quale sono stati trattati punti specifici relativi alle attività giovanili.

Le prime delibere della nuova Giunta

Giunta e Consiglio

All’insegna del necessario rigore si apre la nuova gestione comunitaria. Il controllo delle uscite è il primo passo per contenere il deficit gestionale, e in quest’ottica vanno lette le prime delibere approvate dalla Giunta, nella riunione dell’8 giugno

Comunicato lista Yes oui ken

Giunta e Consiglio


Comunicato lista Yes oui ken. Le elezioni appena terminate hanno visto una significativa affermazione della lista Ken che vede eletti Consiglieri 10 candidati su 13 ed ottiene la maggioranza assoluta nel Consiglio della Comunità Ebraica di Milano.
L’affermazione è ancora più significativa se si tiene conto che le liste in gara erano 7 con 56 candidati, numeri che rischiavano di produrre una grande frammentazione nella composizione del Consiglio aumentando i rischi di scarsa governabilità.

Elezioni comunitarie – Tutti gli eletti

Giunta e Consiglio


Pieno successo della lista Ken, che manda in consiglio 10 candidati. Penalizzata dagli elettori la lista Per Israele, che vede ridimensionato a 4 eletti il suo apporto. Passano Hason (Chai), Roberto Liscia (Yahad), e Guido Osimo (Comunità e Scuola). Ma il più votato è Walker Meghnagi della lista Unità e Continuità, che vede eletta anche Daniela Zippel Mevorah.
Da sottolineare l’ingresso di diversi giovani: Simone Mortara, Daniele Nahum, Gad Lazarov. Ecco l’elenco degli eletti.

Elezioni comunitarie

Giunta e Consiglio


I seggi, aperti ai votanti domenica mattina alle 9.00, si sono chiusi alle 20.30. Ha votato circa il 40 per cento degli aventi diritto, in linea con le precedenti tornate elettorali. E’ in corso lo spoglio delle schede. Nella serata di oggi, lunedì 17 maggio, pubblicheremo i risultati.

Venduta la vecchia casa di riposo di via Leone XIII

Giunta e Consiglio


Dopo lunghe trattative, rogito a luglio. Dopo un anno difficile, in un momento economico tra i più duri degli ultimi cinquant’anni e con una crisi che non ha risparmiato nemmeno le sorti delle finanze della Comunità di Milano, è stato finalmente venduto l’immobile della vecchia casa di riposo di via Leone XIII. La commissione che ne ha gestito la vendita era composta dal presidente Leone Soued e dai consiglieri Gionata Tedeschi, Roberto Jarach e Milo Hasbani.

Insediata la nuova giunta sotto la Presidenza di Leone Soued

Giunta e Consiglio


In un clima più sereno rispetto alle ultime riunioni di consiglio, e dopo estenuanti trattative,
il Presidente Leone Soued è riuscito a presentare finalmente la nuova giunta e ad assegnare i nuovi incarichi ai vari assessori.
Sarà una giunta tecnica volta a traghettare la Comunità alle prossime elezioni del maggio 2010 cercando per quanto possibile di portare a compimento alcuni progetti in corso

La nuova Giunta della Comunità

Giunta e Consiglio


cambiano equilibri e alleanze. Riconfermata la presidenza a Leone Soued, votata la nuova giunta. Fino a maggio 2010.
Dopo ben cinque estenuanti Consigli della Comunità che si sono susseguiti vorticosamente a ridosso l’uno dall’altro in soli 20 giorni durante la prima metà di maggio, finalmente si è giunti a un dunque, ricomponendo parzialmente quei veti incrociati che avevano bloccato l’attività degli organi collegiali. Si chiude così la crisi di governo che aveva portato alle doppie dimissioni di Leone Soued e Gionata Tedeschi, nonché a quelle dell’intera giunta. È stata quindi riconfermata per la terza volta la presidenza di Leone Soued

Menu