Israele è tra i finalisti dei campionati mondiali di ginnastica ritmica

di Sofia Tranchina
Israele è tra i finalisti dei campionati World Cup Series 2021 della federazione internazionale di ginnastica ritmica FIG, conclusasi ieri a Pesaro.

Medaglia d’oro alla ginnasta israeliana ventiduenne Linoy Ashram, che si guadagna il primo posto nell’esercizio individuale con la palla (vedi video), con una canzone – big in Japan – con la quale allude alla sua imminente partecipazione alle olimpiadi di quest’estate, che si terranno per l’appunto a Tokyo.

Ma non solo: dopo essersi conquistata il bronzo nel circuito all-around del 28 maggio, raggiunge – alle finali di domenica – il secondo posto e relativa medaglia d’argento sia nella competizione individuale con il cerchio sia in quella con le clavette.

Ex soldato del’IDF, Linoy ha iniziato la sua prima competizione nel 2011, e già nel 2017 è diventata nota come la prima ginnasta israeliana a vincere un bronzo individuale nell’all-around dei campionati mondiali di ginnastica ritmica, per poi vincere l’oro già nell’anno successivo.

Menu