Italia, Francia e Germania: documento comune contro l’antisemitismo

Mondo
Il Ministro degli Esteri italiano Federica Mogherini durante il suo viaggio in Israele
Il Ministro degli Esteri italiano Federica Mogherini durante il suo viaggio in Israele

I ministri degli Esteri di Italia, Germania e Francia hanno pubblicato una nota congiunta nella quale condannano “agitazioni antisemite, discorsi di odio contro gli ebrei, attacchi contro le persone di fede ebraica”, annunciando l’intenzione di procedere “con ogni mezzo legale disponibile” contro “antisemitismo, razzismo e xenofobia”.

Ecco il testo completo della nota, firmata dai ministri degli Esteri italiana Federica Mogherini, tedesco Frank-Walter Steinmeier e francese Laurent Fabius: “L’agitazione antisemita, i discorsi d’odio contro gli ebrei, gli attacchi contro le persone di credo ebraico e contro le sinagoghe non possono essere tollerate nelle nostre società in Europa. Condanniamo con forza oltraggiose dichiarazioni, dimostrazioni e attacchi antisemiti nei nostri Paesi dei giorni scorsi. Rispettiamo la libertà di riunione e di espressione. Comunque, procederemo con tutti i mezzi legali disponibili contro azioni e dichiarazioni che siano considerabili come atti di antisemitismo, razzismo e xenofobia. Niente, incluso il drammatico confronto militare a Gaza, giustifica alcuna trasgressione simile in Europa. Faremo del nostro meglio, insieme e nei nostri Paesi, per assicurarci che tutti i concittadini continuino a vivere in pace e sicurezza”.

Menu