El Al per Yom Haatzmaut

La compagnia di Bandiera Israeliana El Al, ha voluto ricordare anche quest’anno Yom Haatzmaut. L’ha fatto con lo schieramento degli aerei della compagnia e con una dichiarazione che ci fa piacere proporvi:

Ricorre il 63° anniversario della nascita dello Stato di Israele e come ogni anno El Al partecipa a questa manifestazione organizzando un schieramento di aerei della compagnia di bandiera di diversa tipologia che volano in formazione sorvolando il paese partendo da Nahariya lungo la costa fino ad Ashdod ad un altitudine di circa 10.000 piedi. Quest’anno questa particolare esibizione ha avuto un particolare significato perché dedicata ed in onore di quei soldati che sono mancati all’affetto dei loro cari perché deceduti in guerra, in missione, in attacchi terroristici o dei quali non si hanno più notizie quali Gilad Shalit, Ron Arad e su ciascun aereo vi era incisa una frase dedicata ad ognuno di loro e più precisamente: Il 747 denominato “Jerusalem” riportava la dicitura : Siamo con tutti i familiari dei caduti nelle guerre d’Israele ed
attacchi terroristici Il 777 denominato “Sderot” riportava la dicitura: Siamo tutti con Gilad Shalit
Il 767 denominato “Daliat el Carmel” riportava la dicitura: Siamo tutti con Ron Arad Il 737 denominato “Degania” riportava la dicitura: Siamo tutti con le famiglie di chi è ancora ostaggio e ai dispersi
Un’ulteriore particolarità di questa giornata è stata caratterizzata dal fatto che il volo 767 è stato pilotato dal primo comandante donna Capitano Smadar Shechter che si è detta onorata e felice di prender parte a questa iniziativa in un giorno così importante con un fine così nobile. Il Presidente della El Al Israel Airlines Mr. Elyezer Shkedy ha incontrato i piloti prima dell’inizio di questa giornata ricordando che El Al tutti i suoi dipendenti da tutto i mondo, da terra e dal cielo, contribuiva a questa ricorrenza dedicando l’evento a questi ragazzi; ha altresì ricordato che la nascita dello stato di Israele risale al 1948 dopo soli 3 anni da quella guerra catastrofica. Oggi Israele è un paese libero, democratico, orgoglioso e di successo in molti settori.

Le foto ci sono state gentilmente fornite da El Al

19/05/2011
Le immagini dello schieramento degli aerei della Compagnia El Al per il 63° anniversario di Israele

Media recenti

Guarda gli altri articoli di Media