Bollettino

Ebrei in America, tra Libertà e nuovi razzismi

Caro lettore, cara lettrice, di questi tempi, sarebbe utile imparare a praticare la difficile  arte di vedere il bicchiere mezzo pieno. O perlomeno provarci, specie nel periodo di Pesach che ci prescrive l’impegno morale di non far lievitare gli umori, …
Leggi l’articolo

Presente in 2017, 2017, Bollettino |

Ricordando Primo Levi, che cercò la sua strada nel buio

Caro lettore, cara lettrice, quando riflettiamo su come pensare la Storia dovremmo diffidare di un demone molto seducente e pericoloso: il demone della generalizzazione. Guardarci dal classificare ogni fenomeno con un’etichetta rassicurante, confezionarlo e numerarlo per meglio riporlo sullo scaffale …
Leggi l’articolo

Presente in 2017, 2017, Bollettino |

Il Dialogo tra le fedi passa oggi per Gerusalemme

Caro lettore, cara lettrice, ci sono tormentoni simil-filosofici che a seconda delle stagioni storiche caratterizzano i media e il nostro lessico generazionale: oggi è il concetto di post-verità che inonda giornali e forum televisivi, ieri era il “pensiero debole”, il …
Leggi l’articolo

Presente in 2017, 2017, Bollettino

La Buona Memoria, salvati, salvatori e storie di coraggio

Caro lettore, cara lettrice, sono questi i giorni in cui quel mattatoio che è la guerra in Siria “esplode” con una violenza che non possiamo più ignorare. Mentre Aleppo brucia, scorrono, come una moviola all’indietro, le immagini di Srebrenica dove, …
Leggi l’articolo

Presente in 2017, 2017, Bollettino

Israele e le nuove tribù del Medioriente

Caro lettore, cara lettrice, malato da tempo, poco prima della fine avvenuta il 7 novembre 2016, Leonard Cohen, scrive la canzone You want it darker, Tu lo vuoi ancora più tetro, incredibile preghiera in forma di canto che riecheggia in …
Leggi l’articolo

Presente in 2016, 2016, Bollettino |

Elezioni USA: che cosa si aspetta Israele dal nuovo Presidente

Caro lettore, cara lettrice, sul cammino di Gerusalemme, il 30 settembre scorso, c’erano anche Matteo Renzi e François Hollande convenuti qui per le esequie di Shimon Peres. Dall’alto del Monte Herzl, insieme a una sessantina di altri capi di stato, …
Leggi l’articolo

Presente in 2016, 2016, Bollettino |

Ebrei in Italia tra identità e assimilazione

Caro lettore, cara lettrice, diceva Alberto Moravia che lo scrittore (e lo studioso), è uno che sale su un albero e a un certo punto l’albero fiorisce. Salire su un albero vuol dire staccarsi da terra, fare la fatica di …
Leggi l’articolo

Presente in 2016, 2016, Bollettino

Jonathan Safran Foer: «Vi racconto la famiglia ebraica tra America e Israele»

Caro lettore, cara lettrice, che cos’è l’errore se non il punto di partenza della creazione?, si chiedono da millenni filosofi ed esegeti. «Se abbiamo paura di sbagliare non potremo mai affrontare grandi sfide e assumercene i rischi. Errori e speranze …
Leggi l’articolo

Presente in 2016, 2016, Bollettino |

Ritorno a Lisbona: dopo 500 anni rinasce la vita ebraica

Caro lettore, cara lettrice, il più grande pensatore del Settecento italiano, Giovan Battista Vico, l’inventore della filosofia della Storia, era convinto che gli itinerari della memoria fossero le vie per l’avvenire, e che il tempo nuovo non potesse essere che …
Leggi l’articolo

Presente in 2016, 2016, Bollettino |

Yehoshua ai giovani: «Attenti a non perdere il senso morale»

Caro lettore, cara lettrice, lo scrittore Milan Kundera diceva che la lotta dell’uomo contro il Potere e la lotta della Memoria contro l’Oblio hanno un nemico comune: la memoria falsificata. Più il mondo cambia, scrive Kundera, più il passato è …
Leggi l’articolo

Presente in 2016, 2016, Bollettino