Il manifesto del Fetsival del libro ebraico di Ferrara

A Ferrara torna il 16 e il 17 settembre la Festa del Libro Ebraico

Feste/Eventi

Il manifesto del Fetsival del libro ebraico di FerraraLa Festa del Libro Ebraico in Italia, giunta alla sua ottava edizione, torna ad animare la città di Ferrara.  Il 16 e 17 settembre 2017, la città estense accoglierà la Festa e le numerose iniziative in programma: dibattiti, incontri, laboratori per ragazzi, concerti e spettacoli.

A tutti coloro che si recheranno a Ferrara saranno offerte occasioni speciali: il piacere di dialogare con importanti autori di opere e testimonianza ebraica, di accedere alla libreria di testi di argomento ebraico, l’opportunità di degustare specialità di ispirazione ebraico-ferrarese, la possibilità di farsi guidare alla scoperta della Ferrara Ebraica.

SABATO 16 SETTEMBRE Sala Estense (Piazza del Municipio, 2)

21.00 Inaugurazione e saluto della Autorità

21.30 Concerto
“MACHLOKET: CONTROVERSIE MUSICALI”
Al pianoforte Yakir Arbib
Presenta Simonetta Della Seta, Direttrice del MEIS
In collaborazione con il Jazz Club Ferrara

DOMENICA 17 SETTEMBRE
9.00-11.00 MEIS (Rampari San Paolo)
Alla scoperta del grande Meis. Visita all’edificio restaurato
Arch. Carla Di Francesco, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Responsabile della progettazione del MEIS

9.00-21.00 Palazzina MEIS (Via Piangipane, 81)
Apertura continuata della mostra “Lo spazio delle domande”, del giardino e del bookshop. Visite guidate

11.00 Salone d’Onore del Comune di Ferrara (Piazza del Municipio, 2)
Inaugurazione della mostra “1915-1918: Ebrei per l’Italia”

Saluto delle Autorità: Tiziano Tagliani, Sindaco del Comune di Ferrara; Dario Disegni, Presidente del MEIS; Giorgio Sacerdoti, Presidente della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (CDEC); Anna Quarzi, Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea (ISCO); Gadi Luzzatto Voghera, Direttore del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (CDEC).

12.00 Sala del Consiglio Comunale (Piazza del Municipio, 2)
Tavola rotonda “Partecipazione e cittadinanza oggi: le sfide dell’accoglienza”. Indirizzo di saluto a cura di Dario Disegni, Presidente del MEIS

Intervengono: Valeria Fedeli, Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; Tiziano Tagliani, Sindaco del Comune di Ferrara; Mons. Giancarlo Perego, Vescovo dell’Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio; Noemi Di Segni, Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Andrea Riccardi, Fondatore della Comunità di Sant’Egidio e Presidente della Società Dante Alighieri; Modera Maurizio Molinari, Direttore de La Stampa

INCONTRI CON L’AUTORE
Palazzina MEIS e Giardino delle Domande (Via Piangipane, 81)

15.30-16.15
Paola Bassani, Se avessi una piccola casa mia. Giorgio Bassani, il racconto di una figlia (La nave di Teseo, Milano, 2016). Con l’autrice, presenta il libro Alberto Cavaglion, Università degli Studi di Firenze

16.30-17.30
Dialogo tra gli autori
Riccardo Calimani, Storia degli Ebrei di Roma. Dall’emancipazione ai giorni nostri (Mondadori, Milano, 2017)
Rony Hamaui, Ebrei a Milano. Due secoli di storia fra integrazione e discriminazioni (Il Mulino, Bologna, 2016)

Angelina Procaccia, Sandra Terracina, Ambra Tedeschi, Una storia nel secolo breve. L’orfanotrofio israelitico italiano Giuseppe e Violante Pitigliani (La Giuntina, Firenze, 2016). Con le autrici, presentano il libro Micaela Procaccia, curatrice dell’opera, e Gadi Luzzatto Voghera, Direttore del CDEC

18.45-19.30
Sabina Fedeli, Gli occhiali del sentimento. Cent’anni di storia nella memoria di un’ebrea ferrarese (La Giuntina, Firenze, 2017). Con l’autrice, presenta il libro Andrea Pesaro, Presidente della Comunità ebraica di Ferrara

Enzo Bonaventura, La psicoanalisi (Marsilio Editore, Venezia, 2017), a cura e con l’introduzione di David Meghnagi. Insieme al curatore, presenta il libro Paolo Migone, Università degli Studi di Bologna

Menu