Channukkà accende le città del mondo

Feste/Eventi

di Ilaria Myr

La festa delle luci è iniziata l’8 di dicembre, e nelle piazze più importanti di molte città di tutto il mondo sono state accese Chanukkiot giganti. A Milano, come è noto, una è stata posta in piazza Cadorna, mentre a Roma nella splendida piazza Barberini. Collocazioni molto centrali anche in altre città europee:  a Berlino,  accanto alla Porta di Brandeburgo e a Londra a Trafalgar Square, mentre a Parigi è vicino alla Tour Eiffel: qui l’accensione della prima candela è stata seguita in contemporanea, tramite un collegamento in diretta trasmesso su uno schermo, quella di New York e Gerusalemme al Muro del Pianto. A Washington una Channukkia gigante è stata collocata vicino alla Casa Bianca come l’anno scorso dove l’accensione è avvenuta “dall’alto”, con i rabbini elevati da una gru. A New York, poi, una menorà gigante tutta in ghiaccio verrà accesa martedì l’11 di dicembre fra la 42esima e la quinta strada.

A rendere ancora più gioiosa e partecipativa questa festa, contribuiscono numerosi eventi organizzati localmente: dai concerti di musica ebraica (a parigi) a vere e proprie feste che durano fino a tarda notte (a Miami). Non mancano poi i numerosi “Channukkà on ice”, come quello di Central Park, a New York, e, per ‘giocare in casa’, quello di Milano che si terrà il 12 dicembre all’Agorà: un’occasione, questa, per pattinare intorno a un’immensa Channukia di ghiaccio.

Molti altri eventi e accensioni pubbliche sono organizzati dai Chabad Lubavitch in moltissimi Paesi del mondo, in città anche molto piccole in Asia, Africa e America Latina: molti prevedono anche musica e attività per i bambini. Per saperne di più: www.hanukkah.org.

Intanto, auguriamo a tutti Chag Sameach!

Menu