Strudel di mele al profumo di rosmarino

di Naomi Stern

Strudel di mele al profumo di rosmarino.
Ricette ebraiche (della mamma, della zia, della nonna…)
Ci sono dolci intramontabili, che fanno parte dei ricordi dell’infanzia di ognuno di noi. Lo strudel di mele è uno di quelli. Complici un viaggio a Vienna e una bisnonna ungherese, non ho resistito nel provare a cucinare a casa questo dolce che profuma di famiglia e di tradizioni. Le mele, il burro, il pangrattato, le uvette e i pinoli sono racchiusi in una pasta sfoglia dorata. Il risultato è un dolce perfetto per le merende invernali, accompagnato da una tazza di the o da una pallina di gelato alla vaniglia. Per rivisitare la ricetta ho aggiunto qualche ago di rosmarino che, durante la cottura in forno, ha rilasciato tutto il suo aroma e i suoi profumi. Tutti gli ingredienti hanno trovato il giusto equilibrio tra loro creando, al primo assaggio, un mix di gusti squisiti… Provare per credere!

Preparazione

Scaldare il forno a 190 gradi. Spremere mezzo limone. Tagliare le mele a tocchetti e bagnarle con il succo di limone; aggiungere i pinoli, le uvette e gli aghi di rosmarino. Far sciogliere il burro in un pentolino e, dopo averla stesa con il mattarello il più sottile possibile, spennellare la pasta sfoglia. Tostare il pangrattato nel rimanente burro e distribuirlo uniformemente sulla pasta sfoglia. Aggiungere il ripieno e, con molta attenzione, ripiegare i bordi e arrotolare la pasta sfoglia fino a formare un rotolo. Spennellare la parte superiore con il burro e spolverare con dello zucchero. Adagiare il rotolo sulla carta da forno, infornare e lasciar cuocere per circa 45 minuti, fino a quando la pasta sfoglia non sarà diventata dorata e leggermente scura. Sfornare, spolverare con abbondante zucchero a velo e servire tiepido.

Ingredienti

• 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
• 2 mele Renette grandi
• 50 gr di uvette
• 20 gr di pinoli
• 20 gr di burro
• 2 cucchiai di pangrattato
• 2 cucchiai di zucchero
• succo di mezzo limone
• qualche ago di rosmarino
• q.b. di zucchero a velo

Menu