Meis: bando per la ricerca di un Communication Manager

Avviso di selezione per esami per l’assunzione a tempo indeterminato e parziale di n. 1 unità con profilo di Communication Manager

Data di pubblicazione: 30 gennaio 2019

Termine ultimo per la presentazione della domanda: 1 marzo 2019

 

ALLA 

FONDAZIONE MEIS

Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah Ferrara
Via Piangipane, 79/83                 

    44121 – FERRARA

 

Il/la  sottoscritto/a…………………………………………………………………………………………

(nome e cognome scritto in maniera leggibile)

nato/a……………………………………….prov. (………), il……………………………………………

residente in via…………………………………………….., n…………, CAP…………………………

località………………………………………………, prov. (……..)

  1. telefonico……………………………………CODICE FISCALE……………………………………

e-mail………………………………………………………………………………………………………

recapito presso il quale deve essere fatta qualsiasi comunicazione relativa alla procedura se diverso da quello sopra indicato (se diverso dalla residenza):

 

cognome e nome…………………………………………………………………………………………

via………………………………………………………………, n.…………, CAP…………………….,

località……………………………………………………………………………….., prov. (…….)

  1. telefonico ………………………… e-mail…………………………………………………………..

 

CHIEDE

 

di essere ammesso/a a partecipare all’avviso di selezione per esami per l’assunzione a tempo indeterminato e parziale di n. 1 unità con profilo di “Communication manager” con mansioni di concetto della Fondazione Meis – Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara.

 

A tal fine, sotto la propria personale responsabilità, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n. 445/2000, consapevole delle sanzioni penali di cui all’art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di false dichiarazioni, dichiara:

 

(barrare le caselle che interessano)

 

  • di essere cittadino/a italiano/a;

 

oppure (parte da compilare SOLO per i cittadini di altro paese membro dell’Unione Europea):

  • di essere cittadino/a del seguente paese membro dell’Unione Europea: …………………………………………………..…………………………………………………………;

 

  • di godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza o provenienza;

 

  • di essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;

 

  • di avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

 

  • di essere fisicamente idoneo all’impiego;

 

  • (solo per i candidati di sesso maschile) di trovarsi nella seguente posizione nei riguardi degli obblighi militari

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..;

  • di godere dei diritti civili e politici;

 

  • di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di..………………………………………………………………………………………………..;

oppure

  • di non essere iscritto nelle liste elettorali per il seguente motivo …………………………………………………………………………………………………………………………;

 

  • di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti o in corso;

oppure

  • di aver subito le seguenti condanne penali e/o di avere i seguenti procedimenti penali in corso (indicare, rispettivamente: a) per le eventuali condanne penali: la data della sentenza, l’autorità che l’ha emessa ed il reato commesso, anche se sia stata concessa amnistia, indulto, condono o perdono giudiziale; b) per gli eventuali carichi penali pendenti: gli eventuali procedimenti penali pendenti, citando gli estremi del provvedimento nonché il reato per il quale si procede (procedimenti penali in corso di istruzione o pendenti per il giudizio, misure di prevenzione):………………………………………………………………………………. ………..……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………;

 

 

  • di possedere il seguente titolo di studio (indicare il titolo di studio specifico posseduto tra quelli indicati nell’avviso di selezione unitamente all’anno del conseguimento e l’Università presso il quale è stato conseguito):

..:……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

  • di possedere una maturata e consolidata esperienza acquisita in ambiti lavorativi assimilabili a quelli di un ente culturale e competenza specifica nelle attività principali richieste nel bando (presentare curriculum vitae attestante quanto richiesto):

..:…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….…………………………………………………………;

 

  • di essere iscritto/a all’Ordine dei Giornalisti (albo professionisti e nel solo caso di giornalisti di altri Paesi dell’Unione Europea, elenco speciale)

..:……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

 

  • di possedere un’ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata e preferibilmente anche della seguente seconda lingua moderna: …………………………………………………………;

 

  • di possedere una conoscenza della storia e della cultura ebraica;

 

  • di gestire le informazioni, anche attraverso i più moderni sistemi informativi, intepretandole ed elaborandole in funzione degli obiettivi da raggiungere;

 

  • di operare in gruppo su attività e processi di complessità polivalenti di ordine tecnico, conoscitivo ed organizzativo;

 

  • di gestire i rapporti formalmente con flessibilità, rapidità, autonomia e coordinamento in ambiti altamente variabili

 

  • (eventuale) di essere nella condizione di portatore di handicap (legge n. 104/1992 e legge n. 68/1999) e, perciò, bisognevole dei seguenti ausili e/o tempi aggiuntivi per l’espletamento delle prove selettive (si allega il certificato del competente organismo sanitario):…………………………………………………………………………………………………..….………………………………………………………………………………………………………………….………………………………………………………………………………………………………………;

 

  • di non essere stati destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione e/o altri enti, ovvero licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione e/o altri enti per persistente insufficiente rendimento, o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante produzione di documenti falsi o comunque fraudolenti, ovvero dichiarato decaduto da un pubblico impiego;

 

  • essere in possesso dei seguenti titoli che, a parità di merito, danno diritto a preferenza ……………………………………………………………………………………………………. ………………………………………………………………………………………………………………………… (indicare i titoli che danno diritto all’applicazione delle precedenze o preferenze di legge N.B.: per l’esistenza dei figli a carico specificarne il numero – vedi elenco allegato all’avviso di selezionela mancata dichiarazione nella domanda di partecipazione esclude il concorrente dal beneficio);

 

  • di accettare senza riserve tutte le condizioni dell’avviso di selezione;

 

  • di impegnarsi a comunicare tempestivamente ogni eventuale variazione del recapito presso cui inviare ogni comunicazione relativa e conseguente alla selezione;

 

  • di essere informato/a che i dati personali, eventualmente, sensibili, oggetto delle dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione, verranno trattati dalla Fondazione Meis di Ferrara al solo scopo di permettere l’espletamento della procedura selettiva di che trattasi, l’adozione di ogni provvedimento annesso, e/o conseguente, e la gestione del rapporto di lavoro che, eventualmente, si instaurerà, nel rispetto del R.E. 679/2016 e del D.Lgs. n.196/03 (codice in materia di protezione dei dati personali);

 

 

 

 

  • di allegare copia non autenticata del proprio documento di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità, patente di guida, passaporto): ……………………………………………………………………………………………………..

 

___________________

Luogo e data

FIRMA____________________________

(non autenticata)

 

 

 

 

 

Allegati obbligatori:

  • fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • (eventuale) certificato del competente organismo sanitario in caso di ausili aggiuntivi per disabili;
  • (eventuale) documentazione in carta semplice per il riconoscimento delle preferenze o precedenze in caso di parità di punteggio in graduatoria (vedere le specifiche disposte dall’avviso di selezione).

 

 

Menu