Eden Alene, il  pop etiope di Israele all’Eurovision 2021

Spettacolo

di Roberto Zadik

Non tutti sanno che Israele è un vero “laboratorio musicale” in continuo fermento e che la società israeliana è fra le più multietniche del mondo. Fra queste etnie spiccano gli ebrei etiopi che attualmente  si stanno affermando musicalmente con varie talentuose popstar  nella variegata scena musicale israeliana.

Una di queste, assieme alle cantanti Ester Rada e Adi Bezait Adonia,  è sicuramente la bravissima Eden Alene che si esibirà all’Eurovision 2021, in corso dal 18 al 22 maggio sul palco dell’Ahoy Arena nella città olandese di Rotterdam,  con la sua scatenata Set me free. E così dopo l’eccentrica Netta Barzilay vincitrice della manifestazione nel 2018 con la sua Toy, Israele torna alla carica con questa nuova artista.

Ma chi è Eden Alene? La cantante pur avendo solo 21 anni, da compiere il prossimo 7 maggio, è determinata e ha le idee chiare. Nata a Gerusalemme da famiglia etiope in questi anni ha partecipato a gare canore prestigiose e, fra le sue apparizioni principali, sono da segnalare  duetti con big della musica israeliana come il cantautore bielorusso Arkadi Duchin, per il 70esimo anniversario dello Stato d’Israele con il suo singolo d’esordio Better,  e la collaborazione con Ivri Lider altro importante artista pop melodico  israeliano.

Ora  è stata selezionata per questa edizione dell’Eurovision e con la sua voce e la sua energia si dimenerà sotto i riflettori con il brano Set me free dallo spiccato stile r’n’b e di facile ascolto cantato in inglese, lingua sempre più dominante fra le giovani generazioni di artisti israeliani. La cantante era già stata scelta anche per l’edizione Eurovision 2020 con il brano Feker Libi ma a causa del Covid tutto è stato rinviato a quest’anno, in cui la giovane cantante, grazie al suo talento, è stata riconfermata fra i partecipanti.

Qui il video della canzone: https://www.youtube.com/watch?v=opmTs9uvENI

 

Menu