Perché Stalin creò Israele

Libri

Nella nascita dello Stato di Israele il ruolo di Stalin è stato fondamentale. Lo dimostrano i documenti recentemente scoperti negli archivi sovietici, su cui questo testo si basa. Il voto determinante dell’Urss in sede Onu, a favore della nascita di Israele, è Storia. Molto meno noto è che nel 1948 l’Unione Sovietica fornì armi allo Stato ebraico, violando l’embargo sostenuto da Stati Uniti e Gran Bretagna.


Ha detto il primo ministro Golda Meir: “Non sappiamo se avremmo potuto resistere senza le loro armi”.

Con piglio avvincente il giornalista e storico russo Leonid Mlečin ripercorre i passaggi salienti della politica estera sovietica nella gestione dei rapporti in Medio Oriente a partire dal 1917. Documenti originali e in parte inediti, materiale d’archivio del Politbjuro, del Comitato centrale del Partito comunista, dei servizi segreti e del Ministero degli Esteri dell’Unione Sovietica, telegrammi cifrati degli ambasciatori, memorie di politici e diplomatici che hanno vissuto in prima persona quei cruciali avvenimenti.

A riemergere è il progetto strategico di Stalin, finalizzato alla costituzione di un presidio sovietico in Medio Oriente. Questo testo, impreziosito dalla prefazione di Luciano Canfora e dall’introduzione di Enrico Mentana, si presenta come un importante strumento di approfondimento conoscitivo tanto per gli studiosi specialisti, quanto per chi è interessato alla questione mediorientale e intende guardare oltre i recenti sviluppi.

Leonid Mlečin è giornalista, scrittore, storico, già vicedirettore del quotidiano Izvestija. Ideatore e conduttore di importanti trasmissioni televisive di analisi politica e storica. È autore di molte pubblicazioni di successo, tradotte nelle principali lingue mondiali.

Il libro sarà protagonista di due presentazioni alla Fiera della piccola e media editoria, in programma al Palazzo dei Congressi di Roma dal 5 all’8 dicembre.

Leonid Mlečin, Perché Stalin creò Israele, prefazione di Luciano Canfora, introduzione di Enrico Mentana. Sandro Teti Editore, collana: Historos, pag. 216 − € 17,00

Menu