L’Associazione dei biblisti corregge il titolo del convegno. Ma la sostanza non cambia

Non più “Israele popolo di un Dio geloso: coerenze e ambiguità di una religione elitaria” ma semplicemente “Popolo di un «Dio geloso» (cf. Es 34,14): coerenze e ambivalenze della religione dell’antico Israele”. L’associazione Biblica Italiana ha deciso di correggere così il titolo del convegno che si terrà a venezia dall’11 al 16 settembre, che da qualche giorno è al centro delle polemiche.

Dopo la dura lettera di Rav Giuseppe Laras e la netta presa di posizione dei principali rabbini italiani contro i presupposti del convegno, l’associazione ha quindi cercato di smussare i toni, modificando leggermente il titolo e la spiegazione dei suoi contenuti.

Rimane il fatto che fra i relatori non vi siano biblisti ebrei (in un convegno sull’Antico testamento!) così come continuano a non convincere i suoi presupposti e obiettivi.