Inaugurato il primo piano dei Licei completamente rinnovato

Scuola

Una cerimonia emozionante per inaugurare le aule ristrutturate del primo piano del Liceo a Scuola grazie al fondamentale sostegno di otto famiglie di Donatori.

GOLL0515

Un’emozione vibrante e contagiosa per i circa 60 ospiti riuniti a Scuola in occasione dell’inaugurazione del primo piano del Liceo. Una cerimonia intima e discreta che si è svolta percorrendo tutti insieme il lungo corridoio del primo piano e scoprendo le targhe affisse di fianco alle nove aule ristrutturate e rinnovate.

Le otto famiglie di Donatori sono state accolte da un caloroso saluto del Past President Marco Grego, instancabile ed entusiasta promotore del progetto di riqualificazione della scuola, che le ha volute ringraziare per il gesto concreto e significativo: “Donando alla scuola avete compiuto un’azione fondamentale per la vita di questa scuola. Grazie”.
Dopo un saluto della Presidente della Fondazione Karen Nahum, Rav Arbib, sottolineando che la scuola è il cuore della Comunità, ha ricordato che questa inaugurazione avviene il giorno di Pesach Shenì, che ricorda gli Ebrei che non essendo riusciti a consumare il sacrificio di Pesach prima di uscire dall’Egitto, chiesero a Mosè di poterlo fare successivamente e ottennero il permesso un mese dopo. Una coincidenza interessante celebrare i Donatori nel giorno in cui si ricorda chi volle fare non solo ciò che doveva, ma anche ciò che voleva. Un insegnamento che ci permette di andare oltre, scegliendo secondo la nostra volontà e non solo secondo il dovere.

Di fronte agli ospiti riuniti campeggiava un nuovo grande pannello, l’albo d’Oro dei Donatori, i cui blocchetti saranno presto occupati dalle prime targhe in ottone dedicate ai maggiori Donatori. La speranza è che in molti vogliano aiutare a riempire il pannello con nuove targhe, donando alla Fondazione Scuola.

La Fondazione Scuola ringrazia la Comunità e i due co-Presidenti Raffaele Besso e Milo Hasbani, presenti alla cerimonia, che hanno supportato il progetto. E ringrazia la famiglia Segre, Joe e Francesca Hasbani e figli, la famiglia Grego, la famiglia Jarach, la famiglia Mesrie, la famiglia Hassan, Elsa Saporta, Dodi e Diana Hasbani per avere consentito di ristrutturare l’intera area.

Dona Ora Iban: IT88A0311101603000000008540

Menu