Il sindaco di Gazzada Schianno Cristina Bertuletti

La Cem esprime indignazione per la dichiarazione del sindaco Bertuletti

News

La Comunità ebraica di Milano è indignata per le parole che Cristina Bertuletti, sindaco del Comune di Gazada Schianno, in provincia di Varese, ha pubblicato in occasione del Giorno della Memoria sul suo profilo Facebook. Un post osceno che dileggia la memoria delle vittime e la sensibilità di tutti i cittadini. Essendo il Giorno della Memoria istituito con una Legge dello Stato, la sua denigrazione è incompatibile con il ruolo istituzionale ricoperto dalla Bertuletti, quindi doppiamente grave. Le parole del sindaco leghista si inseriscono in un clima di intolleranza e fomentano l’odio e l’antisemitismo, e non basta la definizione di “sciocchezza” usata da Matteo Salvini, che minimizza un episodio intollerabile.

Nel Giorno della Memoria, il primo cittadino di Gazzada ha scritto sul suo profilo Facebook: “È il giorno della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo…”. Non possiamo accettare che un simile comportamento non abbia conseguenze.

Menu