Una delle 10 biciclette donate dalla Comunità Ebraica di Milano ad Amatrice

La Comunità ebraica di Milano dona 10 biciclette elettriche ad Amatrice

News
di Redazione
“La Comunità Ebraica di Milano
è onorata di aver potuto donare delle biciclette elettriche grazie ad una raccolta fatta dagli iscritti a favore della popolazione di Amatrice. Ringraziamo il Sindaco Sergio Pirozzi e l’amica Manuela Valentini per averci dato questa opportunità, ci dispiace di non essere presenti fisicamente alla consegna ma ci stringiamo a voi. Augurandovi buone feste e a presto”.
Questo il messaggio inviato dai presidenti della Comunità ebraica di Milano Milo Hasbani e Raffaele Besso al Comune di Amatrice, fortemente colpito dal terremoto nel 2016 e nel 2017, a cui la Comunità ebraica ha donato alcune biciclette elettriche, grazie a una raccolta fondi fatta tra i suoi iscritti. “Ringrazio di cuore la comunità ebraica milanese: avevamo già ricevuto dalla comunità ebraica di Roma la donazione del campo sportivo e ora abbiamo avuto anche questo gesto dalla comunità di Milano che ringrazio di cuore. Metteremo in funzione le biciclette a primavera”.
Ricordiamo che Amatrice e la zona circostante sono state colpite il 24 agosto del 2016 da un forte terremoto di magnitudo 6 della Scala Richter, che ha causato ingenti danni e la morte di 300 persone, e da un’altra scossa di magnitudo 4.0 il 4 dicembre 2017.
Menu