Il matematico israeliano Isaac ben Israel

Matematico israeliano: “Il coronavirus sparisce dopo 70 giorni”

di Nathan Greppi
Il matematico israeliano Isaac Ben-Israel, a capo del programma di studi sulla sicurezza per l’Università di Tel Aviv e presidente del Consiglio Nazionale per la ricerca e lo sviluppo, ha avanzato l’ipotesi che, in base a calcoli statistici, la diffusione del coronavirus in una data area raggiunge il picco dopo circa 40 giorni e scenda a zero dopo 70, a prescindere dalle misure prese dalle autorità o dal contesto geografico.

La tesi

Secondo il Times of Israel, Ben-Israel ha spiegato la sua teoria lunedì 13 aprile in un’intervista all’emittente televisiva israeliana Keshet 12, affermando che assieme a un altro professore ha analizzato la diffusione giornaliera del virus in diversi paesi, arrivando a dire che “i numeri parlano da sé.” Ben-Israel sostiene che l’arco temporale in cui si sviluppa il virus Sars Cov2 non va oltre le 8-9 settimane. E questo a prescindere dalle misure prese: “Sia nei Paesi in cui hanno adottato misure di chiusura come l’Italia, sia nei paesi che non hanno avuto chiusure come Taiwan o Singapore, si nota un aumento dell’incidenza del virus fino alla quarta-sesta settimana e subito dopo una diminuzione, fino a quando scompare durante l’ottava settimana.”

Pur sostenendo la necessità del distanziamento sociale tra le persone, ha criticato la decisione di fermare la produzione e tutte le attività, ritenendo il danno economico sproporzionato rispetto alla minaccia: “Ciò che mi preoccupa è il danno all’economia,” ha spiegato. “A causa di questa chiusura stiamo pagando 100 miliardi di shekel al mese (circa 25 miliardi di euro, ndr).”

Le critiche

Ben-Israel è stato molto criticato per le sue affermazioni soprattutto da chi ha competenze in ambito medico, che lui non ha: Gabi Barbash, docente di epidemiologia all’Università di Tel Aviv ed ex-direttore dell’Ospedale Ichilov di Tel Aviv, ha affermato alla stessa emittente che Ben-Israel si sbagliava, e che il numero di morti sarebbe stato molto più alto senza quelle misure. E quando è stato chiesto al matematico perché secondo lui si raggiunge il picco dopo 40 giorni, questi ha risposto: “Non ne ho idea. Ci sono speculazioni di ogni genere al riguardo.”

Dopo che Ben-Israel ha lasciato lo studio televisivo, Barbash ha continuato dicendo: “Vi invito caldamente a non permettere ai matematici, che non sanno niente di biologia, di decidere quando interrompere l’isolamento.”

Menu