Holocaust Memorial Resource & Education Center di Orlando

A Orlando, in Florida, sorgerà un nuovo museo interattivo della Shoah

Mondo

di Ilaria Ester Ramazzotti
In Florida, a Orlando, l’Holocaust Memorial Resource & Education Center ha annunciato lo scorso primo ottobre di aver stretto una partnership con la USC Shoah Foundation, la fondazione voluta dal regista Steven Spielberg nel 1994, che fornirà video-documenti, testimonianze e contenuti visuali per la nuova area espositiva che aprirà nel centro della città di Orlando: l’Holocaust Museum for Hope & Humanity.

Il nuovo museo offrirà ai visitatori esposizioni e mostre innovative e interattive, come la ‘Dimensions in Testimony della Shoah Foundation’, che utilizza una tecnologia rivoluzionaria per consentire alle persone non solo di ascoltare e di vedere i sopravvissuti all’Olocausto, ma anche di porre domande e ottenere risposte.

“Si tratta di una partnership incredibilmente intelligente, potente e prestigiosa che beneficia dell’esperienza e della visione condivisa della USC Shoah Foundation”, ha dichiarato Pamela Kancher, direttore esecutivo dell’Olocausto Memorial Center of Florida. “Questa collaborazione creativa con la USC Shoah Foundation riflette il nostro impegno comune nell’integrare la testimonianza e la narrazione nel cuore del nostro nuovo museo e dei nostri programmi – ha aggiunto Kancher -. Si tratta di una partnership significativa e a lungo termine, intesa a garantire che le storie di coloro che sono sopravvissuti all’Olocausto siano accessibili e continuino a stimolare gli studenti e tutti i nostri visitatori a essere più empatici, a resistere al bullismo e a dimostrare un maggiore senso di responsabilità sociale”.

“I resoconti dei testimoni oculari e dei sopravvissuti formeranno il cuore pulsante di un museo dedicato alla condivisione delle loro storie – ha detto Stephen Smith, dirigente alla USC Shoah Foundation -. Siamo entusiasti di lavorare con l’Holocaust Memorial Resource & Education Center of Florida per concettualizzare esperienze innovative di interesse per i visitatori che visiteranno e vivranno a Orlando negli anni a venire. Uno studio recente mostra che vivere le storie di testimoni e sopravvissuti è uno dei modi più efficaci per formarsi sull’Olocausto”.

Il sindaco di Orlando Buddy Dyer ha affermato che la città della Florida “ha dimostrato di essere una comunità che si prende cura dei diritti umani e della giustizia, motivo per cui è importante e appropriato costruire questo nuovo museo e accogliere la partnership della USC Shoah Foundation. La nostra città giocherà un ruolo ancora più importante nel correggere i torti del passato e nel contribuire a un mondo più gentile”. Il sindaco della contea di Orange Jerry Demings ha sottolineato: “Questa partnership continuerà a insegnare importanti lezioni dalla storia e in modi che coinvolgono e rimangono memorabili. È così che cambiamo il futuro”.

Menu