Fossa comune scoperta vicino a Stoccarda

Mondo

Nel corso di lavori stradali per l’ampliamento del vicino aeroporto di Stoccarda, alcuni operai hanno portato
alla luce resti umani di decine di persone: si potrebbe trattare di lavoratori schiavi uccisi durante l’Olocausto.
Si ritiene che si tratti di manodopera ridotta in schiavitù morta nel 1944 o nel 1945 e poi gettata in un fosso e
quindi ricoperto di terra.

Menu