eurovision

Tel Aviv cerca volontari per l’Eurovision

Israele

di Nathan Greppi
La città di Tel Aviv ha recentemente indetto un bando per cercare volontari che aiutino le oltre 10.000 persone, tra turisti e giornalisti, che il 18 maggio verranno per assistere all’Eurovision.

Secondo il Times of Israel, i volontari devono avere almeno 18 anni, parlare fluentemente l’inglese, e soprattutto avere una grande passione per tutto ciò che riguarda Tel Aviv; questo prevede conoscere i luoghi migliori per mangiare o per scattarsi un selfie.

Più di 1.500 persone hanno già risposto all’annuncio. Inoltre, il comune offre tirocini per lavorare nel servizio clienti, come bagnini, negozianti o in altri settori per entrare in contatto con i turisti.

Approfittando dei numerosi turisti che verranno, il comune ha autorizzato ristoranti e discoteche a rimanere aperti più a lungo. “Vogliamo che vi divertiate e beneficiate dell’incredibile ondata di turisti che sta per arrivare,” ha dichiarato il sindaco Ron Huldai durante una conferenza rivolto a baristi e ristoratori.

Negli ultimi anni Tel Aviv ha assistito a una crescita esponenziale del numero di turisti: Nel 2016 ammontavano a 1,14 milioni di visitatori, mentre nel 2018 erano saliti a 1,85 e si prevede che quest’anno il numero totale superi i 2 milioni.

Menu