aereo elettrico israeliano

Presentato al Paris Air Show un aereo israeliano completamente elettrico

Israele

di Paolo Castellano
La compagnia israeliana Eviation Aircraft ha presentato un aereo completamente elettrico al Paris Air Show, una fiera dedicata al settore aeronautico che si svolge ogni due anni nella capitale francese. Il veicolo si chiama Alice ed è stato concepito per rendere piacevoli i viaggi aerei senza inquinare. L’aeroplano elettrico israeliano è infatti silenzioso e privo di emissioni, ciò comporta dunque considerevoli benefici sull’ambiente.

Alice è un veicolo che può ospitare 9 passeggeri ed è stato progettato per viaggiare a 480 km/h per 10mila km. Il mezzo – lungo 12,2 metri –  è completamente elettrico e intende ridurre i costi operativi derivanti dal consumo di carburante e olio. Per volare Alice utilizza la propulsione distribuita con un’elica di spinta principale nella coda e poi altre due eliche di spinta che invece si trovano nell’estremità delle ali per ridurre la resistenza, migliorando l’efficienza durante il volo.

La Eviation Aircraft ha poi svelato a Reuters che quest’anno Alice verrà sottoposta ai test di volo per conseguire la certificazione nel 2021. L’azienda israeliana inoltre renderà disponibile l’aereo per un uso commerciale nel 2022. Il primo cliente di Eviation Aircraft sarà Cape Aire, una compagnia aerea americana, ha riportato Israel21c.

«Operando con dei costi più bassi di un convenzionale aereo di linea, la nostra Alice ridefinirà il modo in cui le persone viaggiano a livello regionale, inaugurando una nuova era di volo più silenziosa, più pulita e più economica», ha dichiarato Omer Bar-Yohay, CEO di Evitation Aircraft.  

Secondo l’organizzazione internazionale dell’aviazione civile, nel 2018 4,3 miliardi di persone hanno utilizzato un aereo per viaggiare. C’è inoltre stato inoltre un incremento del 6,1% dei viaggi rispetto all’anno precedente.

I veicoli aerei che rilasciano particelle e gas, come il monossido di carbonio, anidride carbonica, idrocarburi e piombo, hanno un serio impatto sul pianeta. Greta Thunberg, giovane paladina del movimento contro il Climate Change, ha infatti dichiarato che non utilizzerà mai degli aerei per raggiungere le città che ospiteranno le sue conferenze.  

Menu