Israele alla Milano Design Week: i nomi di artisti e aziende da non perdere

Eventi

 

Uno dei prodotti fatti a mano di Iota Project

Uno dei prodotti fatti a mano di Iota Project

La Design Week di Milano si avvicina (4-9 aprile) e con essa gli infiniti appuntamenti che si terranno in diverse zone della città. E come ogni anno, molti saranno le aziende e gli artisti israeliani che daranno il proprio contributo alla riuscita dell’evento, partecipando sia nell’area espositiva di Fiera Milano Rho sia al Fuori Salone, dislocati per la città. Ecco qui di seguito i loro riferimenti e gli indirizzi degli showroom dove incontrarli.

Aziende Israeliane presenti all’esposizione di Fiera Milano Rho: 

Designer israeliani presenti al Fuori Salone:

  • Caesar Stone – Palazzo Serbelloni, Corso Venezia 16
  • Assaf Israel – JOYNOUT – Via Ventura 15 Zona Lambrate
  • Itay Ohaly – Atelier Clerici, Via Clerici 5 – Zona Brera
  • Dafi Reis Doron– CAPPELLINI – Spazio Class Editori in Via Burigozzo 1/B (tra zona Tortona e zona 5vie)
  • Bakery Studio,Gilli Kuchik e Ran Amitai – presentazione da CAPPELLINI in Via Bastioni di Porta Nuova 9 Zona Brera
  • Naama Agassi– FORM & SEEK – Via Ventura 2, Lambrate
  • Gil Shefi and Yoav Avinoam – per “Techine” – “Project Room 4” Piazza Arcole 4 Zona Tortona
  • Omri Revesz – per MINGARDO e PV-LIGHT in Maison 203 – 3D printing Jewelry – La Rinascente Duomo
  • Amit Sturlesi, presentazione da HAIGO, Via Pastrengo 15 Zona Isola
  • GREEN WALL(prato verticale) – in collaborazione con l’azienda americana “Human Scale” al Café Recharge, Via Solferino 18 Zona Brera
  • IOTA project– parte di Tom Dixon’s MULTIPLEX, presenta arredi e oggetti di design artigianali. Teatro Manzoni, Via Manzoni, 42 Zona Brera
  • Ilana Seleznev – Studio RDD Via Sbodio 9 / Via Massimiano 6, Zona Lambrate
Menu