Premio Aurelia Josz Milano, un successo all’insegna dell’incontro

I vincitori della sezione fotografia del Premio Aurelia Josz MilanoQuest’ anno la cerimonia di premiazione del premio Aurelia Josz Milano, tenutasi il 21 giugno al Giardino Botanico Aurelia Josz, si è svolta in un clima rilassato presso il museo botanico dedicato ad Aurelia. Il tema del concorso era “L’incontro” e per festeggiarlo degnamente , la giuria ha ospitato la cooperativa Versoprobo che, seguendo l’esempio di Aurelia Josz, si occupa di accoglienza e istruzione dei più deboli in molti campi, dall’agricoltura, alla cucina …alla fotografia.

La cooperativa non si limita ad accogliere ma guida i suoi ospiti verso l’indipendenza, che passa dall’istruzione e dal lavoro.

Mandjou, un ragazzo di origini ghanesi ospite della struttura di Orta S. Giulio si è classificato al secondo posto nella sezione fotografica del concorso dopo aver seguito le lezioni  di Pietro Masturzio, vincitore del World press photo award nel 2009, che presta il suo sapere gratuitamente nella cooperativa.

I vincitori sono stati, quest’anno come l’anno scorso, portatori di storie commoventi, un bellissimo incontro.

La vincitrice dello scorso anno, Anna Mosca ha presentato il suo nuovo libro di poesie, California notebooks 2, dove dedica alcune righe ad Aurelia Josz e al nostro premio,

I vincitori delle tre sezioni sono

Poesia

1 Alma Shaihini, con la poesia “A mia figlia”

2 Luca Bresciani, con “La parte pregiata dell’istinto”

3 Mariapia dell’Omo con “ Storia di una vecchia”

Narrativa

1 Carla Casu con il racconto “ un libro, un incontro”

2 Fabienne Agliardi “la circolare destra”

3 Giovanni Traverso “ le esequie del poeta Holderlin”

Fotografia (nella foto i vincitori)

1 Daria Tiberti

2 Madjou

3 Cristiano Gaviglio

Menu