Lo Shofar che si suona a Yom Kippur

Kippur è un giorno speciale e questo sarà un Kippùr speciale

Feste/Eventi

di Rav Alfonso Arbib e Milo Hasbani

Kippur è un giorno speciale e questo sarà un Kippùr speciale.
Auguriamo a tutti di vivere questa importantissima festa con serenità sentendosi uniti
a tutta la Comunità e a tutto Am Israel.
Nei Battè Knesset ci sarà sicuramente una minore partecipazione del solito per motivi di forza maggiore. Questo però non toglie niente all’importanza di questo giorno.
È un giorno in cui dobbiamo sentire la vicinanza con Dio e con il nostro prossimo
ed è il giorno in cui tutti noi possiamo scrivere una pagina nuova della nostra vita.
Nei Battè Knesset dovremmo osservare le norme sanitarie di distanziamento
e indossare le mascherine. L’osservanza di queste norme è estremamente importante

per salvaguardare la nostra salute e quella del prossimo. Chiediamo perciò di seguire scrupolosamente le indicazioni che verranno date nei vari Battè Knesset.

Auguriamo a tutti Chatimà tovà e tizkù leshanìm rabbot neimòt vetovòt, cioè che possiate meritare molti anni, piacevoli e buoni.

Rav Alfonso Arbib, Rabbino Capo
Milo Hasbani, Presidente della Comunità ebraica di Milano

______________________________________________

______________________________________________

Vigilia di Kippur domenica 27 settembre 2020. Inizio digiuno 18.43
Yom Kippur lunedì 28 settembre 2020. Fine digiuno 19.52
________________________________________________
PARASHÀ
I° Sefer Shachrit: Lev 16 – 17, 16
Mincha: Lev 18, 1; 30
II° Sefer
Shachrit: Num 29, 7; 11
HAFTARÀ
Shachrit: Is. 57, 14-58, 14
Minchà Italiani: Ob. 1, 21; Giona 1, 1-4; Michà 7, 18-20
Sefarditi: Giona 1, 1-4, 11; Michà 7, 18-20
Ashkenaziti: Giona 1, 1-4, 11
SHACHRÌT 8.00
COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI E MUSAF 13.00
MINCHÀ 15.30
NEILÀ 18.00
DISCORSO DEL RAV 19.20
SHOFAR 19.50
Menu