Ozzy Osbourne

Black Sabbath: a luglio concerto di Ozzy Osbourne in Israele. La moglie: “Boicottaggio? Ci esibiamo dove ci pare”

Spettacolo

di Nathan Greppi
L’8 luglio il celebre cantante inglese Ozzy Osbourne, fondatore del gruppo metal dei Black Sabbath, terrà un concerto in Israele assieme ai suoi vecchi compagni per quello che forse sarà il suo ultimo tour prima di ritirarsi, dopo 49 anni di attività. Secondo il Times of Israel, il concerto si terrà al Live Park di Rishon Lezion.

Sin dagli albori della loro carriera, i Black Sabbath hanno contribuito a porre le fondamente dell’heavy metal con canzoni quali “Black Sabbath”, “Paranoid” e “Master Reality”.

L’annuncio è stato dato nel novembre 2017, ma è stato ripetuto martedì 6 febbraio in un modo insolito: durante una conferenza stampa, e mentre si parlava delle tappe del tour, la moglie di Ozzy Sharon ha detto al marito che i loro figli, Kelly e Jack, “vorrebbero tanto andare in Israele.”

Subito dopo uno dei giornalisti ha chiesto a Ozzy se ha ricevuto pressioni per non esibirsi in Israele, e Sharon ha risposto al posto suo: “Io sono mezza ebrea; ci esibiamo dove ci pare.”

“L’ultima volta che ho suonato in Israele, è stato un concerto grandioso,” ha detto Ozzy Osbourne, esibitosi l’ultima volta nel paese nel 2010. “Era incredibile,” ha aggiunto Sharon.

La coppia ha parlato anche della decisione di Osbourne di fare di questo il suo ultimo tour, dopo quasi 50 anni di concerti. “Non mi sto ritirando dal mondo della musica,” ha spiegato lui. “Continuerò a fare concerti, solo non un tour mondiale.” Osbourne, che a dicembre compierà 70 anni, ha aggiunto di voler passare più tempo con i figli e i nipoti. “Mi è mancata la mia famiglia nel corso degli anni, Ero in viaggio tutto il tempo.”

Perciò, adesso medita di passare più tempo a casa, al che la moglie ha detto: “Sono dannatamente spaventata. Credo di dovermi trovare un altro lavoro, ‘mi mettero io in viaggio!”

Osbourne non è l’unica celebrità che si esibirà in Israele nei prossimi mesi: Bon Jovi, ad esempio, potrebbe esibirsi a maggio, mentre a giugno, a Tel Aviv, arriverà il batterista dei Beatles Ringo Starr.

Prima di recarsi in Israele, Osbourne passerà anche per l’Italia, dove terrà un concerto a Firenze il 17 giugno. Sia per il concerto italiano che per quello israeliano, si possono trovare biglietti sul sito Viagogo.

(Fonte foto: Rockrebelmagazine.com)

 

Menu