Ebraismo tra terra e cielo – I giorni dell’albero, fino al 3 febbraio

Eventi

di Miriam Camerini

Incontri, concerti, spettacoli, cene ed esperienze per conoscere e condividere un ebraismo antico e
moderno assieme

Da Lunedì 28 Gennaio a domenica 3 febbraio 2019
Refettorio Ambrosiano, Piazza Greco 1 – Milano

Torna per il quarto anno consecutivo l’ormai consolidato appuntamento invernale con la Cultura Ebraica promosso e ospitato dall’Associazione per il Refettorio Ambrosiano (onlus), nato da un’idea di Don Giuliano Savina, Presidente dell’Associazione e Direttore UNEDI, con la direzione artistica di Miriam Camerini (Direttrice artistica di Benhashmashot|Tra i due soli, Teatro ebraico a Milano). Il Festival Fra terra e cielo, i giorni dell’albero prende spunto dal Capodanno degli alberi, ricorrenza ebraica che cade in questo periodo dell’anno, per riunire vecchi amici e nuovi curiosi in un ideale incontro “sotto l’albero della conoscenza”.

Il tema di questa quarta edizione è In equilibrio fra antico e moderno, suggestione che sarà sviluppata a partire dalla serata inaugurale – Lunedì 28 Gennaio – dedicata a il significato dei precetti religiosi oggi, suggestione che sarà sviluppata in un dialogo fra Rav Roberto Della Rocca, Direttore Area Formazione e Cultura dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e Don Giuliano Savina, Direttore dell’Ufficio nazionale ecumenismo e dialogo interreligioso. Si prosegue in musica Mercoledì 30 Gennaio – con il concerto di Sveta Kundish (Ucraina/Israele) e Patrick Farrel (USA), rispettivamente voce e fisarmonica, musicisti di fama internazionale residenti a Berlino, dove incarnano una delle esperienze più interessanti di rivisitazione contemporanea e originale della musica yiddish tradizionale.

Il Festival proseguirà – con un evento ogni sera a partire dalle ore 21.00 – snodando una serie di esperienze volte a sollecitare tutti i gusti. Si passerà quindi dalla musica contemporanea a quella tradizionale, con un ospite di grande carisma e fascino: Mendy Cahan, attore, cantante, insegnante di lingua yiddish e direttore di Yung Yiddish, centro culturale e teatro di rinnovazione culturale yiddish presso la stazione degli autobus di Tel Aviv, in Israele, accompagnato dal pianista David Serebryanik proporrà un concerto di musica yiddish tradizionale. Venerdì sera è la volta de Lo Shabbat di tutti, oramai un appuntamento fisso con il Refettorio, cena del sabato ebraico che unisce cibo, musica, conversazioni e letture teatrali, condotto da Miriam Camerini (regista e studiosa di ebraismo, anche co-ideatrice della rassegna) con Bruna Di Virgilio al violoncello e Rouben Vitali (clarinetto, fisarmonica e voce). Sabato sera (una novità di questa edizione) è dedicato al rapporto fra equilibrio interiore ed esteriore, equilibrismo, meditazione zen e chassidismo (mistica ebraica) con la partecipazione di Giulia Schiavone, pedagogista esperta di arti circensi, e Andrea Loreni, filosofo e unico funambolo italiano specializzato in camminate a grandi altezze. Mendy Cahan conversa con loro proponendo dapprima la havdalà, cerimonia di separazione fra lo Shabbat e i giorni feriali, e in seguito una passeggiata in equilibrio fra una pagina biblica e i suoi commenti, antichi e moderni. Sempre per restare dentro alla parola, la domenica pomeriggio sono invitate le famiglie con bambini e la conclusione è affidata a un formato molto amato già nelle passate edizioni: il Refettorio si trasforma in un Bet – Midrash o casa di studio tradizionale ebraica, in cui genitori e figli siedono assieme attorno a quattro tavoli per ascoltare e studiare assieme ad altrettanti maestri e maestre, portatori di esperienze e proposte diverse. Ogni 30’ suona il gong e bisogna cambiare tavolo: uno speed date dello studio, facilitato da Francesca Antonacci (pedagogista) ed Emanuele Cisbani (filosofo), Miriam Camerini (regista), Mendy Cahan (attore) e Claudia Milani (ebraista).

 

PROGRAMMA
I Giorni dell’Albero
28 Gennaio – 3 Febbraio 2019
ore 21.00
Refettorio Ambrosiano, Milano
In equilibrio fra antico e moderno

Lunedì 28 Gennaio Il significato dei precetti religiosi oggi dialogo fra Rav Roberto Della Rocca,
Direttore Area Formazione e Cultura UCEI e Don Giuliano Savina, Direttore UNEDI
Mercoledì 30 Gennaio Concerto di musica yiddish contemporanea: Sveta Kundish e Patrick Farrel
Giovedì 31 Gennaio Concerto di musica yiddish tradizionale: Mendy Cahan e David Serebryanik
Venerdì 1 Febbraio Lo Shabbat di tutti con Miriam Camerini, Bruna Di Virgilio e Rouben Vitali
Sabato 2 Febbraio Equilibrio, Equilibrismo, Zen e Chassidismo con Giulia Schiavone, Andrea Loreni e
Mendy Cahan
Domenica 3 Febbraio Beit Midrash: Il Refettorio si trasforma in una scuola di studio tradizionale
ebraica (ore 16.00 – 18.30)
con
– Claudia Milani
– Francesca Antonacci ed Emanuele Cisbani
– Miriam Camerini
– Mendy Cahan

 

Menu