Agenda giorno della memoria

AGENDA DELLA MEMORIA 2019

Eventi

Pubblichiamo le principali iniziative che si svolgono a Milano e in altre città italiane in occasione del Giorno della Memoria 2019.

MILANO

Dal 23 gennaio al 4 febbraio
Aeroporto di Linate 
Mostra Punti di Luce: Le donne nella Shoah presentata dall’Associazione Figli della Shoah e realizzata dall’Istituto Yad Vashem di Gerusalemme.

Lunedì 4 febbraio 2019

Ore 8,15 e 10,45. Istituto Bertarelli-Ferraris, Via Giulio Romano 4
Francesca Costantini, collaboratrice della Fondazione CDEC, terrà due incontri con gli studenti sul tema: “Le donne e la Shoah. Dalle leggi razziali alle deportazioni”.

Lunedì 11 febbraio 2019
Ore 10.30: Corriere.it
Diretta della testimonianza del sopravvissuto alla Shoah Sami Modiano, organizzata dall’Associazione Figli della Shoah.

Fino al 16 febbraio 2019

Mostra “Schedati, perseguitati, sterminati”. Malati psichici e disabili durante il nazionalisocialismo
Palazzo di Giustizia, Milano – atrio principale, terzo piano(ingresso da Corso di Porta Vittoria)
L’esposizione ripercorrerà le tappe della persecuzione nei confronti degli ebrei e di uomini e donne affetti da patologie mentali nonché nei confronti di disabili durante il nazionalsocialismo, restituendo loro l’individualità che gli autori dei crimini volevano cancellare.
La mostra è della Società Tedesca di Psichiatria, Psicoterapia e Psicosomatica (DGPPN), in collaborazione con la Fondazione Memoriale per gli Ebrei Assassinati d’Europa e la Fondazione Topografia del Terrore, Berlino. Adattamento italiano a cura di Network europeo per la ricerca e la formazione in psichiatria psicodinamica (Netforpp Europa). Sezione aggiuntiva a cura della Società Italiana di Psichiatria (SIP). Organizzazione della tappa milanese a cura di Onda Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere.

La mostra sarà visitabile gratuitamente nel periodo di allestimento da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 19.00 e sabato dalle 8.30-13.00.

Lunedì 18 febbraio 2019

Università Bicocca
Inaugurazione mostra e convegno su Scuola e Leggi antiebraiche. Presentazione del libro di Daniel Fishman “Le classi invisibili. Le scuole ebraiche in Italia dopo le leggi razziste (1938-1943)”, a cura di Patrizia Baldi, ilprato, 2019. (in collaborazione con il MIUR)

Ore 18.00. Istituto Bertarelli-Ferraris, Corso di Porta Romana 110
Spettacolo teatrale: “Semi nel vento”
, tratto dal libro di Francesca Costantini “I luoghi della memoria ebraica di Milano, ed. Mimesis.
Lo spettacolo viene rappresentato dalla compagnia teatrale Bovisateatro.

ALTRE LOCALITÀ IN LOMBARDIA

MONZA BRIANZA
(per una lista completa degli eventi di questa provincia si veda il sito https://www.mbnews.it/2019/01/giorno-della-memoria-2019-brianza-olocausto-eventi-iniziative-programma/)

GIOVEDI 7 FEBBRAIO
CASSAGO BRIANZA

Ore 20.45. Consorzio Brianteo Villa Greppi di Monticello Brianza
Presentazione del libro “I luoghi della Memoria Ebraica di Milano” di Francesca Costantini
Molti luoghi di Milano raccontano la storia della persecuzione antiebraica in Italia, che ha avuto origine e si è sviluppata diversi anni prima che il nostro paese venisse invaso dalle armate tedesche. Il lavoro di Francesca Costantini (ed. Mimesis) patrocinato dalla Fondazione CDEC ricostruisce la storia di questi luoghi.

PROVINCIA DI BRESCIA

1 febbraio ore 20.30 presso Sala Biblioteca di Urago d’Oglio (Bs)

Spettacolo “Estreme Risorse. Storia di Judyta”. 
Una donna ormai anziana racconta, con lucidità e senza giudizio, gli avvenimenti del suo passato. Li racconta al suo giovane interlocutore, con la speranza che lui possa scegliere di non lasciarsi coinvolgere dal baratro terribile e disumano degli eventi legati al nazismo e le sue atrocità. Si scopriranno, tra ricordi e flash-back, personaggi e fatti che coinvolgo Judyta, la sua vita e le persone a lei legate, non sempre con amore, ma con la bellezza del racconto teatrale che, potente, lascia allo spettatore la forza dell’emozione e dell’empatia. Un punto di vista diverso, che onora le vittime della Shoah, ma mostra il dolore di chi, apparentemente estraneo ai fatti, viene coinvolto. Scritto, diretto e interpretato da  Simona Rosa, aiuto-regia Nicola Bracchi , con Vittoria Metelli  e Michele Celoni; installazioni artistiche di Alberto Goglio; ottimizzazione musicale Edoardo Palmoso.

ALTRE LOCALITÀ FUORI LOMBARDIA

CASELLE TORINESE (TO)

8 Febbraio 2019
Ore 20.30 – Sala Consiliare (via Torino 5)

“YAD VASHEM E IL TRIBUNALE DEI GIUSTI”
Incontro con il Dott. Davide Aimonetto  Graduate International School for Holocaust Studies of Yad Vashem di Gerusalemme.

Ingresso gratuito. Per info: Biblioteca Civica, Via Torino, 5 – Palazzo Mosca Tel. 0119964281

 

 

Menu