Riapertura delle sinagoghe
nel rispetto delle regole

di Redazione

A seguito del Protocollo sottoscritto venerdì 15 maggio tra Governo, UCEI e ARI, Assemblea dei Rabbini d’Italia, il Rabbino Capo Rav Alfonso Arbib e il Presidente della Comunità ebraica di Milano Milo Hasbani hanno emesso il seguente comunicato:

Comunichiamo che, a partire da lunedì 18 maggio, sarà possibile effettuare le funzioni all’interno dei Battè Knesset.
Lo svolgimento delle funzioni sarà possibile solo rispettando scrupolosamente le regole, dettate dalle autorità, di distanziamento e di igienizzazione e previa sanificazione dei locali.
È stato stilato un regolamento già comunicato ai responsabili dei Battè Knesset.
Ogni Bet Haknesset dovrà nominare un responsabile che dovrà impegnarsi a fare rispettare la normativa e restare in stretto contatto con la Comunità.
Le norme dovranno essere affisse all’entrata di ogni sinagoga.
Milo Hasbani                              Rav Alfonso Arbib
Presidente                                      Rabbino Capo   

________________________________________________________________

Venerdì 15 maggio 2020 i rappresentanti dell’Ucei e dell’Ari hanno sottoscritto un protocollo con il Governo che consente da lunedì 18 maggio la ripresa delle cerimonie religiose ebraiche nel rispetto di precise norme di igienizzazione e distanziamento. Le comunità ebraiche stanno diramando disposizioni dettagliate per l’applicazione delle norme.
Vorremo esprimere la nostra soddisfazione per la possibilità di riprendere le tefillòt con miniàn e ringraziare chi si è adoperato per ottenere questo risultato.
Vogliamo anche raccomandare il rispetto scrupoloso delle regole ricordando che sono regole stabilite dal Governo. Siamo davanti a un problema di pericolo per la vita delle persone e per la loro salute. La tradizione ebraica è estremamente rigorosa sulla salvaguardia della vita umana e della salute.

Speriamo che le nostre preghiere vengano ascoltate da Dio e che aiuti noi e il mondo intero a uscire definitivamente da questa situazione difficile.

“Il Signore ti proteggerà quando esci e quando entri” (Salmo 121)

Menu