Tamara Deil con Marta e Sara Sinigaglia

Assegnata a Tamar Deil la Borsa di Studio in onore di Giorgio Sinigaglia

Scuola

di Ilaria Myr
È Tamar Deil, studentessa della IV tecnico, a essersi aggiudicata quest’anno la Borsa di studio dedicata a Giorgio Sinigaglia z”l creata dalla Comunità ebraica di Milano e dalla Fondazione Scuola per ricordare una persona speciale, scomparsa l’anno scorso durante la pandemia. Lanciata l’anno scorso, la prima Borsa era stata data a Marta, figlia di Giorgio Sinigaglia, all’epoca studentessa della IV liceo scientifico.

L’evento di consegna dell’attestato si è tenuto giovedì 13 maggio nella Sala consiglio della Comunità, alla presenza di Sara e Marta Sinigaglia, rispettivamente moglie e figlia di Giorgio, e di Milo Hasbani, presidente della Comunità, Raffaele Besso, vicepresidente, Timna Colombo, Assessore alla scuola, Marco Grego e Dalia Gubbay, presidente e vicepresidente della Fondazione Scuola, il dirigente scolastico Agostino Miele,  Esterina Dana, vicepreside e Rav Alfonso Arbib.

«La Borsa di Studio si ripete ogni anno dall’anno scorso. Grazie alla Fondazione Scuola e complimenti a Tamar», ha commentato Milo Hasbani.

«Abbiamo istituito questa borsa di studio per una persona speciale qual era Giorgio per cui scegliamo delle persone speciali – ha spiegato  Marco Grego –. Giorgio Sinigaglia era amico di tutti, una persona molto coinvolta con la scuola e straordinariamente vicina. Ci è sembrato giusto come Fondazione Scuola onorare la sua memoria con questa borsa di studio istituita l’anno scorso».

«Volevo ringraziare Sara e Marta di essere qui presenti oggi e faccio i complimenti a Tamar che è stata scelta dagli insegnanti”, ha spiegato Timna Colombo, assessore alla scuola.

«Ricordiamo Giorgio attraverso la scuola – ha dichiarato Rav Alfonso Arbib -. Giorgio è stato molto importante per tutti noi, è mancato in un momento terribile e credo che il più grande kavod che Gli si possa fare è che la sua sia una memoria che fa andare avanti l’educazione di questa scuola».

Menu