Articoli scritti da Ester Moscati

Germano Celant: un ricordo dell’Uomo dell’anno AMATA 2015

Italia

di Martina Corgnati
Nel 2015 Germano Celant è stato “Uomo dell’Anno” dell’AMATA, l’Associazione Amici del Tel Aviv Art Museum, per i suoi imprescindibili meriti culturali e storico-critici che hanno avuto un impatto profondo anche sull’arte israeliana

Caro Walter… Caro Gershom…

Libri

di Michael Soncin
Carteggio Benjamin-Scholem. Il ricordo di una figura emblematica  del XX secolo, a 80 anni dalla scomparsa. Il visto nel pomeriggio arrivò, ma preso dall’angoscia per la paura di essere catturato dai nazisti Walter Benjamin si uccise.

La vita esplode nell’Alto Nido

Libri

di Marina Gersony
Una villa diroccata, una famiglia che se ne innamora, la storia restituita alla luce; una vicenda appassionante che tiene incollati fino all’ultima pagina.

papa Pio XII

La verità, vi prego, su Pio XII

Personaggi e Storie

di Claudio Vercelli
Gli archivi di Papa Pacelli getteranno luce sui misteri  del Vaticano? Ancora presto per dirlo… Amico della Germania, ma non del nazionalsocialismo; nemico giurato del comunismo sovietico; sospettoso verso gli ebrei accusati di essere la matrice del bolscevismo. Eppure aprì i conventi ai perseguitati. Chi era davvero Pio XII?

Jorge Semprùn: «Ero diventato un altro per rimanere in vita»

Libri

di Marina Gersony
Si può sopravvivere a un’esperienza devastante come quella dei campi nazisti? Ma soprattutto, è mai possibile descrivere le emozioni e l’intimo sentire di chi è uscito “vivo” da quell’inferno, dove la vita stessa era sinonimo della fine di tutto e di morte?

Inseguire il sogno di Israele, tra realtà e illusioni

Giovani

di David Zebuloni
L’“Alyià” dei giovani milanesi: un progetto di studio o lavoro. Che cosa attira in Israele i giovani ebrei italiani? Tante voci diverse aiutano a capirlo e a riflettere sul “nuovo sionismo”  dei millenials. Tra nostalgia, entusiasmi, prospettive di crescita

Bambini ebrei in Palestina? Perdere l’innocenza con una foto

Opinioni

di Redazione
Nel numero di Io Donna, il femminile del Corriere della Sera, in edicola domenica 3 maggio, nella pagina delle Lettere salta all’occhio una bella foto di bambini ebrei con kippoth e tzitzit, sorridenti e felici. La didascalia recita “… fotografia scattata in Palestina…”

Menu