Jewish in The City: l’accensione al Memoriale della Shoah (il video)

di Paolo Castellano

“Il lume della luce si può moltiplicare e diventare 8 luci. Questo perché la vita è un miracolo. Perchè se uno scommette sulla vita, forse la luce di un giorno può durare tanti giorni. Questo è il miracolo di Chanukkà”.

Queste le parole di Rav Roberto della Rocca, che ha acceso la seconda candela di Chanukkà insieme ai partecipanti dell’evento di chiusura di Jewish in the City Festival al Memoriale della Shoah Milano.

“Accendere questo lume nel posto più buio di Milano per noi ebrei è un modo per tenere accesa la speranza di vita”.

Menu