che impresa ragazzi!

Il nostro liceo Jarach vince il concorso nazionale ‘Che Impresa ragazzi!’

Scuola

di Redazione
Con grande orgoglio la Comunità ebraica di Milano annuncia che il gruppo di studenti del suo liceo F. Jarach composto da Simon Kohanan (IV tecnico), Jonathan Rimini (IV scientifico ), Jordan Sassoon (IV scientifico), Michelle Scauri (IV Linguistico) e Dalia Somekh (IV scientifico), si è aggiudicato il primo posto al concorso nazionale di alternanza scuola lavoro Che Impresa Ragazzi! promosso dalla Feduf e patrocinato dal Miur. La loro placca elettrica Offi, che non necessita di installazioni particolari e che permette il risparmio energetico in conformità con gli obiettivi dell’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, è stata giudicata l’idea migliore tra gli otto progetti finalisti che hanno gareggiato a Roma nella prestigiosa sede di Palazzo Altieri.

Le undici scuole finaliste, dopo aver affrontato i percorsi di alternanza scuola-lavoro e superato la selezione territoriale, si sono date appuntamento il 4 ottobre alle scuderie di Palazzo Altieri a Roma per presentare il proprio progetto di impresa alla giuria che ha premiato i vincitori alla presenza, tra gli altri, di Giovanna Boggio Robutti, direttore generale Feduf, Giuseppe Ghisolfi, vice presidente del Gruppo Europeo Casse di Risparmio, Viviana Cozi, dirigente dell’ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne del Mef-Dipartimento del Tesoro, e Giuseppe Colangelo, della direzione generale Ordinamenti del Miur.  Quattro i minuti a disposizione di ciascun gruppo scuola per illustrare il business plan e convincere i giurati della bontà del proprio progetto sulla base dell’idea, della sostenibilità ambientale ed economica e dell’innovazione, come dettato dagli obiettivi dell’Agenda Onu 2030.

A riuscire nell’impresa, oltre agli studenti del liceo Jarach di Milano (che avranno la possibilità di soggiornare per due giorni a Torino e visitare il Museo del Risparmio) anche i team dei licei Martin Luther King di Genova, secondo classificato, e E. Stein di Gavirate, in provincia di Varese, terzo sul podio, che hanno ricevuto una targa e un buono acquisto Feltrinelli. La 4S dell’istituto genovese ha conquistato la medaglia d’argento con ‘Green Gym’, una palestra innovativa, ecologica e funzionale dove l’energia meccanica muscolare viene trasformata in elettricità, garantendo, con il supporto di pannelli solari e pale eoliche, la completa autosufficienza della struttura e una riduzione delle spese generali e delle tariffe per i clienti.

Il progetto Offi del liceo F. Jarach

Accendere e spegnere la luce da smartphone con un semplice click da oggi non è più un sogno per sbadati. A progettare la prima placca domotica per interruttori completamente gestibile da smartphone, con tanto di antifurto, sensore antigas e sensore per le perdite d’acqua, sono stati gli studenti del liceo Federico Jarach di Milano, che con il progetto ‘Offi’, sostenuto dalla Global Thinking Foundation, si sono aggiudicati il primo premio dell’XI edizione di Che impresa ragazzi, il concorso nazionale per le scuole secondarie di secondo grado promosso dalla fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio (Feduf) in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per sostenere e stimolare l’autoimprenditorialità giovanile e sensibilizzare gli studenti ai temi dell’educazione finanziaria.

Un ringraziamento speciale a Claudia Segre e ai tutor che hanno guidato gli studenti in questo percorso, alla Luiss Hub e a ItaliaCamp che ci hanno permesso la realizzazione del prototipo della placca, alla Feduf e alla Global Thinking Foundation.

Complimenti ai nostri studenti che si sono distinti e che hanno portato la nostra scuola alla ribalta con questo prestigioso premio!

Menu