Idee

L’ultima risoluzione Onu e il “regalo” avvelenato di Obama: tutte le conseguenze e i danni di una diplomazia delle anime belle. E della loro ipocrisia

La Storia corre in fretta, nel lontano Occidente. Ma, in apparenza, solo quando c’è Israele di mezzo. Le sorprese di fine anno alle Nazioni Unite – difficili da digerire – sono state preparate e messe al voto nello spazio di …
Leggi l’articolo

Presente in Articoli, Idee, Opinioni |

La domanda scomoda

Perché l’Anp, guidata da sei anni da un presidente “scaduto”, è “moderata” e Israele, unica democrazia della regione, è “cattiva”? Chi vuole davvero il dialogo?
Leggi l’articolo

Presente in Idee, Opinioni

Liquidi, appannati, bagnati, forse fluidi… Gli ebrei a rapporto

L’ebraismo americano (e un po’ anche europeo) a confronto con l’identità fluida. Tra accoglienza e regole, inclusività e paletti rigidi, ecco i must per le Comunità ebraiche (secondo il Report 2016 del JPPI), su come rafforzare le leadership future del mondo ebraico
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Articoli, Idee

Una nuova malattia sociale si diffonde: è il luogo-comunismo. Non si tratta di politica, destra o sinistra… ma di luoghi comuni e pigrizia mentale. Anche su Israele

Si alimenta del ripetere certe cose facendo sì che, per il fatto stesso che siano dette a pappagallo, diventino nella percezione dei più delle false verità.
Leggi l’articolo

Presente in Idee, Opinioni |

Il mondo è cambiato, ma le Nazioni Unite sembrano non accorgersene. E continuano a condannare Israele

Nella sua ultima sessione dell’anno l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato sei risoluzioni contro Israele (sei!) come se l’umanità non avesse altri problemi da risolvere.
Leggi l’articolo

Presente in Articoli, Idee, Opinioni

La sorpresa Trump e le relazioni con Israele. Il sostegno americano favorirà il processo di pace?

Trump si dimostrerà un amico dello Stato ebraico? Una cosa è sicura. Un’era si chiude. Le tensioni – spesso preoccupanti – tra la Casa Bianca di Obama e il governo di Netanyahu sono destinate a ridursi grandemente.
Leggi l’articolo

Presente in Articoli, Idee, Opinioni |

Chi ha la responsabilità più grande quando si verifica un attentato? L’attentatore o i mandanti? E perché l’Occidente è complice?

Mi riferisco invece a chi ha la faccia tosta di presentarsi come l’angelo della pace: così il papa ha salutato Abu Mazen, l’inamovibile capo dell’Autorità Palestinese, colui che “non attende altro se non la pace con Israele”
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Articoli, Idee |

Trump, l’antisemitismo e gli ebrei americani

Alcune organizzazioni ebraiche di sinistra hanno scritto una lettera al neo-eletto presidente Donald Trump.
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Idee |

Elegia per Paolo De Benedetti

Il saluto commosso di Vittorio Robiati Bendaud a Paolo De Benedetti, deceduto domenica 11 dicembre.
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Idee |

Grillo, Raggi e Movimento 5 Stelle: anche l’Italia ha il suo Trump? Un’analisi da Israele e dagli Usa

Si parla spesso e volentieri, anche troppo, specialmente negli ultimi tempi di politica, di come stanno andando le cose in questo tormentato e frenetico 2016 che sta per terminare fra mille incertezze. Ma non ci si chiede, almeno non spesso, …
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Idee, In primo piano |