Idee

Il caso Bensoussan: la vittoria di pregiudizi e stereotipi

In una Europa malata di fondamentalismo e di “identità”,
si è perso un valore: la vera tutela delle minoranze
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Idee |

Torah e stranieri, dalla parashà di Behar Sinai un insegnamento attuale. Il commento di Rav Sacks

La Torah viene da sempre chiamata “Antico Testamento” ma contrariamente a pregiudizi e idee fisse che spesso circolano in passato come oggi,  essa rivela aspetti estremamente attuali per la vita quotidiana e il rispetto interpersonale. In questi ultimi anni non …
Leggi l’articolo

Presente in Idee, In primo piano |

San Pietroburgo come Gerusalemme. Londra come Tel Aviv.

Fa meno paura incolpare lupi solitari o psicopatici che non riconoscere negli attentati una logica terroristica
Leggi l’articolo

Presente in Idee, Opinioni |

Trump: gli ebrei Usa? Troppo liberal. Meglio essere amico solo d’Israele

È stata una delle campagne elettorali più velenose del dopoguerra non ci sono dubbi. La violenza verbale dei due contendenti (“ti mando in galera”, “sei volgare e misogino”) dei loro sostenitori, americani e stranieri, ha registrato colpi bassi che molti …
Leggi l’articolo

Presente in Articoli, Idee, Opinioni |

Mi emoziono, quindi SONO. Come ritrovare la propria “voce” e vivere felici

È lo human tuning, un nuovo metodo che prende le mosse dal pensiero di Abraham Maslow, padre della psicologia umanistica americana. Ne parla il sociologo e ideatore Enrico Finzi
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Idee |

Fare buon uso del termine Memoria e imparare a gestire l’eredità della Shoah

Esiste un’unicità della Shoah? In caso affermativo, in cosa consiste? Non di meno, se le cose stanno in questi termini, non si corre il rischio di farla divenire una specie di evento al di fuori della Storia, sospeso nel vuoto, …
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Articoli, Idee |

Rav Laras sul Foglio: “Islampolitik, il filo tragico che lega genocidio armeno e Shoah”

In occasione dell’inizio del ciclo di incontri sul genocidio armeno, che inizierà giovedì 27 aprile al Memoriale della Shoah,  è uscito sul Foglio un interessante articolo di Rav Giuseppe Laras, che riproponiamo di seguito. JUDEN UND ÜBERJUDEN, EBREI E SUPEREBREI. Questo …
Leggi l’articolo

Presente in Idee, In primo piano, Opinioni |

Corteo del 25 aprile: perchè non si usa la bandiera ufficiale della Brigata Ebraica, quella sionista?

“Per accodarmi al corteo, ho cercato la bandiera della Brigata Ebraica, quella classica che è anche quella dello Stato d’Israele, ma non l’ho trovata. Ho visto invece una serie di bandiere a strisce verticali azzurro-bianco-azzurro con in campo un Maghen …
Leggi l’articolo

Presente in Approfondimenti, Idee, In primo piano |

Chi invoca la fine di Israele?

Chi invoca la fine di Israele non riflette abbastanza sul valore della sicurezza: il poter pregare in pace e raccoglimento sulle proprie sacre pietre, nessuno escluso. A differenza di quanto avviene in Italia, dove quotidiani e settimanali non pubblicano mai …
Leggi l’articolo

Presente in Articoli, Idee, Opinioni |

Demonizza, demonizza, qualcosa resterà! L’unica colpa di Israele è quella di esistere

La ragione della rottura delle trattative tra israeliani e palestinesi? Per la maggior parte degli interlocutori il principale responsabile sarebbe comunque Bibi Netanyahu.
Leggi l’articolo

Presente in Idee, Opinioni |