L’AMDA lancia l’allarme: nel sud di Israele c’è bisogno di sangue

Israele

di Redazione
L’associazione Amici del Magen David Adom Italia ha lanciato un appello urgente per fare fronte all’emergenza nel sud di Israele. 

“Negli ultimi giorni uno sbarramento di più 400 missili lanciati da Gaza ha colpito le comunità del sud di Israele uccidendo una persona, causando 87 feriti, decine di persone sofferenti di sintomi da stress, distruggendo un autobus, una casa privata e parecchie coltivazioni e piccole aziende.

 Solo durante la seconda notte MDA ha fornito 120 unità di sangue.

 

87 VITTIME SONO STATE ASSISTITE DAL MDA

I NOSTRI MEDICI, PARAMEDICI E VOLONTARI HANNO ASSITITO LA POPOLAZIONE IN CONDIZIONI DIFFICILISSIME

VOGLIAMO AIUTARLI A CONTINUARE A SALVARE VITE

 

DONA SU: WWW.AMDAITALIA.ORG

IBAN: IT05X0325001600010000011165

 

I NOSTRI AMICI RESIDENTI IN ISRAELE SONO PREGATI DI DONARE SANGUE PRESSO LE SEDI DEL MDA.

INFO: 03-5300400

Menu