Scuola / La "dote" della Regione Lombardia

24/02/2011

DOTE SCUOLA

Componente “Buono Scuola”

Destinatari

Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso le scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie superiori, paritarie e statali  che applicano una retta d’iscrizione e frequenza,  aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti, purché lo studente, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza.

Requisiti di reddito e valore economico del buono

Viene assegnato un buono di valore fisso in relazione all’indicatore reddituale e dell’ordine e grado di scuola frequentata secondo la seguente tabella:

Indicatore reddituale Primaria Secondaria I grado Secondaria II grado

0-8500…………………… € 700……… € 800…………………..    € 900

8501-12000……………. € 600 ……..€ 700……………………..    € 800

12001-20000…………. € 500……… € 600……………………    € 700

20001-30000 ………….€ 450………. € 550 ……………………….€ 650

In presenza di un indicatore reddituale (reddito familiare complessivo rapportato alla composizione e alle caratteristiche del nucleo familiare stesso. Esso è il risultato della divisione del reddito complessivo della famiglia per i coefficienti previsti dalla normativa per il calcolo dell’ ISEE) superiore a € 30.000,00 non verrà riconosciuto alcuna dote.

Dote Disabilità

Viene mantenuta nella medesima forma ed entità di contributo: studente, portatore di handicap con certificazione rilasciata dalla ASL di competenza,  ai sensi del DPCM 23/02/2006, n.185, € 3.000,00 per spese connesse al personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno, indipendentemente dal valore dell’indicatore reddituale.

Integrazione – Buoni Servizi Scolastici

Con  ISEE inferiore o uguale a € 15.458,00 è attribuita, un’integrazione al Buono Scuola, come Buono Servizi Scolastici a quota fissa:

  • € 400,00 scuola primaria
  • € 600,00 scuola secondaria di I grado
  • € 800,00 scuola secondaria superiore.

Modalità di assegnazione

Avviso Pubblico con riferimento alla disponibilità di bilancio si potrà procedere alla predisposizione di un elenco sulla base del requisito di reddito.

DOTE SCUOLA

Componente “Merito”

Destinatari

Studenti, residenti in Lombardia, capaci e meritevoli che abbiano concluso, nell’anno scolastico 2010/2011, il terzo anno della scuola secondaria di I grado, nonché la prima, la seconda, la terza e la quarta classe della scuola secondaria superiore, presso un’istituzione scolastica statale o paritaria, con sede in Lombardia o in regioni confinanti, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza, e che abbiano conseguito nell’arco del percorso scolastico una valutazione eccellente ed abbiano i sotto descritti requisiti di reddito.

Requisiti di reddito e valore economico del buono

Allo studente, con ISEE pari o inferiore ad € 20.000,00, con  semplice presentazione della domanda, senza indicazione della situazione reddituale o ISEE., verrà riconosciuta una Dote:

  • € 300,00 se ha conseguito agli esami di licenza media una valutazione finale pari o superiore a 9, e se a conclusione della prima, della seconda, della terza o della quarta classe  della scuola secondaria superiore ha conseguito una valutazione finale media – escludendo il voto di religione e comprendendo il voto di condotta –  compresa tra 8 e 9,
  • € 1.000,00 se ha conseguito agli esami di licenza media una valutazione finale almeno pari a 10 o al termine del V anno della scuola secondaria superiore la valutazione di 100 e lode
  • € 500,00 in caso di valutazione finale media superiore a 9 nella scuola secondaria superiore.

Modalità di assegnazione

Avviso Pubblico, con riferimento alla disponibilità di bilancio si potrà procedere alla predisposizione di un elenco sulla base del requisito di reddito

DOTE SCUOLA – Percorsi di Istruzione e Percorsi di Istruzione e Formazione Professionale

Componente “Sostegno al reddito”

Destinatari

Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria (Istruzione e IFP) presso le scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie superiori, statali e paritarie che non applicano una retta di iscrizione e/o  frequenza, o iscritti presso le Istituzioni formative accreditate con sede in Lombardia o in regioni confinanti, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza

Requisiti di reddito e valore economico del buono

Viene assegnato un buono di valore fisso in relazione all’ISEE (Indicatore di situazione economica equivalente) e dell’ordine e grado di scuola frequentata secondo la seguente tabella:

Indicatore reddituale Primaria Secondaria I grado Secondaria II grado    Percorsi di IFP

0-5000……………………. € 110 ……….€ 190 ………………….€ 290 ………………………€ 190

5001-8000 ………………€ 90………… € 150………………….   € 230 …………………….€ 150

8001-12000 …………….€ 70 ………….€ 120 …………………..€ 180…………………….   € 120

12001-15.458……………. € 60………… € 90………………………   € 140……………………   € 90

Modalità di assegnazione

Avviso Pubblico, con riferimento alla disponibilità di bilancio si potrà procedere alla predisposizione di un elenco sulla base del requisito di reddito

Guarda gli altri articoli di Ufficio relazioni

I commenti sono chiusi.