Urbino - Presentazione alla cittadinanza del Torah Project

19/04/2017

Mercoledì 19 aprile, alle ore 17.30, nella Sala Convegni “Serra d’inverno” di Palazzo Ducale, sarà presentato il Torah Project, un’opera realizzata in Urbino dalla Casa editrice spagnola Acc Arte Scritta. La presentazione ha il patrocinio della Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale e del Comune di Urbino. Alla presentazione seguirà un cocktail alla Data, “Orto dell’Abbondanza”.

Torah Project è un progetto che ha visto coinvolte eccellenze internazionali per la realizzazione di un’opera straordinaria: la stampa di una Torah (Pentateuco, i primi Cinque Libri della Bibbia ebraica) di grande valore artistico e culturale. Il testo biblico in ebraico è accompagnato da commenti in quattro lingue e da stampe d’arte, da opere originali del Maestro Baruj Salinas, tutto realizzato dagli stampatori e tipografi urbinati Marcello e Alberto Tiboni. L’opera è realizzata in 126 esemplari numerati, con copertina lignea dell’ebanista Fabrizio Gentili di Fossombrone. Il tutto grazie al mecenate Dan Tartakovski, americano, al quale, nel corso della cerimonia, sarà conferito un Diploma di Benemerenza dalla prestigiosa istituzione cittadina Accademia Raffaello.

Un esemplare dell’opera sarà donato in questa occasione al Palazzo Ducale, in omaggio agli stampatori urbinati, del passato e contemporanei, e alla centenaria presenza della Comunità ebraica, alla quale apparteneva il più antico Aron HaKodesh di cui si abbia notizia, oggi al Jewish Museum di New York. Questo esemplare è particolarmente importante perché firmato in originale da Papa Francesco, al quale è stato presentato il progetto e donata una copia dell’opera. Per la prima volta nella storia un Papa benedice una Torah.

Nel corso della presentazione sarà proposto un progetto per la realizzazione in Urbino di una “moderna Stamperia rinascimentale”, dove tutte le eccellenze dell’arte del libro avranno un posto per imparare, evolvere e creare.

«Abbiamo in programma – dice l’Editore – la realizzazione di una fondazione/ museo/ stamperia con sede in Urbino dove progettare e creare nuove opere. L’aiuto dei ragazzi delle Accademie d’arte sarà fondamentale e premiato, e di conseguenza Urbino sarà il centro artistico nel mondo. È un onore per noi che questa edizione sia esposta nel Palazzo Ducale, permanentemente, insieme alla copia della Bibbia di Federico».

Oltre agli esemplari donati al Vaticano (a Papa Francesco e all’Archivio segreto) un esemplare sarà esposto al museo ebraico di Roma e, il 27 di aprile, un altro volume sarà donato al presidente di Israele Reuven Rivlin; mentre, in giugno, al Museo ebraico di Gerusalemme. Anche il Museo del Prado a Madrid riceverà un esemplare dell’opera.
 
Per maggiori informazioni: http://www.mosaico-cem.it/articoli/cultura/un-progetto-unisce-arte-tradizione-messaggio-biblico

 

Invitation-Urbino-01

Guarda gli altri articoli di In primo piano

I commenti sono chiusi.