Dire Straits, Smokey, Pixies: nuovi concerti in Israele previsti per quest’anno

Di: 

Nathan Greppi

13/04/2017
Marck Knopfler dei Dire Straits

Marck Knopfler dei Dire Straits

Non si fermano gli accordi da parte di cantanti e gruppi di fama mondiale che decidono di esibirsi in Israele; infatti, come riporta Ynetnews, nuovi concerti sono stati fissati dopo quelli già citati a febbraio:

Maggio: a dare il via alle danze sarà il cantante colombiano J Balvin, nuova promessa del reggaeton e della musica latina, il cui singolo Ginza è stato tra i più ascoltati in Italia nell’anno 2015. Il concerto, che si terrà a Ra’anana, è previsto per il 24. Per chi volesse recarsi, sul Leaan Tickets si possono trovare biglietti dai 249 ai 499 shekel (64 – 129 euro circa).

Giugno: Sabato 10, all’Hayarkon Park di Tel Aviv, si esibirà in occasione del gay pride il duo di musica elettronica Pet Shop Boys; formato dal cantautore Neil Tennant e dal tastierista Chris Lowe, si è già esibito in Israele negli anni 1999, 2009 e 2013. Il 28, invece, verrà il turno della leggenda del soul Tom Jones, che si esibirà al Menorah Mivtachim Arena come parte di uno speciale tour detto Forest Live, il cui ricavato serve a sostenere il Corpo Forestale Inglese. I biglietti vanno dai 295 ai 1255 shekel (76 – 324 euro circa).

Luglio: Il 3, all’Hayarkon, si terrà quello che è forse il concerto più atteso in Israele di quest’anno: Britney Spears terrà non solo il suo primo concerto nel paese, ma anche il primo tour in sei anni che fuori dagli Stati Uniti. Sul sito Ticketmaster Israel si possono trovare biglietti che vanno dai 340 ai 1100 shekel (87 – 284 euro circa). Due giorni dopo, sempre a Tel Aviv, si esibirà il duo rock inglese Tears for Fears, mentre il 25 sarà la volta dei The Pixies, già esibitisi nel 2014 e che terranno un concerto nell’Anfiteatro Romano di Cesarea.

Settembre: Il Mivtachim Arena vedrà la comparsa nientemeno che dei Dire Straits, che nei suoi precedenti concerti in Israele ha venduto un totale di oltre 25000 biglietti, che per questo concerto vanno dai 200 ai 600 shekel (51 – 155 euro circa).

Ottobre: Dopo essersi già esibito più volte in Israele, il gruppo inglese Smokie terrà ben 3 concerti nel paese: il 27 ad Haifa, il 28 a Gerusalemme e il 31 a Tel Aviv. I biglietti si possono trovare sul sito Eventim dai 199 ai 499 shekel (51 – 129 euro circa).

Dicembre: E infine, nuovamente al Menorah Mivtachim Arena, il 2 si esibirà il gruppo americano dei Foreigner, che hanno recentemente festeggiato 40 anni esatti di attività. I biglietti vanno dai 229 ai 699 shekel (59 – 180 euro circa).

 

Guarda gli altri articoli di Israele

I commenti sono chiusi.