Start up tecnologiche, il modello israeliano

15/03/2017

Domenica 19 marzo, esperti a confronto per provare a immaginare un futuro che è già adesso.

 

Della tecnologia gli israeliani hanno fatto una risorsa. Di più, una forza. Al punto da essere diventati uno dei Paesi leader nel campo dell’innovazione ambientale. Di «Tecnologia israeliana, una porta per il futuro» si parlerà in un convegno, organizzato dal Kkl, domenica 19 marzo alle 17 al Palazzo della Regione Lombardia, in piazza Città di Lombardia 1. Ospitati dall’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della Regione Lombardia Claudia Maria Terzi, interverranno l’esperto di start up scientifiche e tecnologiche in Israele, Erez Tsur e il ministro per gli Affari commerciali Natalie Gutman-Chen. Un evento che va sul solco dell’esperienza di Israele ad Expo Milano 2015, con l’innovativo padiglione sul modo di coniugare agricoltura e modernità. Ingresso libero su prenotazione al numero 02.418816 o via mail kklmilano@kkl.it.

(di Carlo Baroni, Corriere.it)

 

cornice_A4 con rosa camuna.indd

Guarda gli altri articoli di Appuntamenti

I commenti sono chiusi.